Archivio tag | e allora andiamo

Lettera B

ROMAGNA MIA, ROMAGNA IN FIORE,
TU SEI LA STELLA, TU SEI L’AMORE.

Corso di romagnolo

piccola guida (mescolanza di strafalcioni romagnolizzati)

Termine, Traduzione ed esempio di utilizzo:

Bacagliare (parlare a vanvera) ma cosa bacaglia a fare quella li che non sa il fatto!

Bagarone  (scarafaggio) ma ci sono i bagaroni nella tua cantina?

Bagattato (rovinato) mi sono bagattato le braccia nei rovi

Balusa (persona poco furba /organo genitale femminile)  sei stato proprio un balusa a non approfittarne

Barandello (bastone/organo genitale maschile) sai ,dicono che abbia un barandello così….

Barosola (museruola) si vede che hai mangiato la cioccolata,guarda che barosola!

Bastardina (ragazzina) Che si vergogni! Farsela con una bastardina…

Bazzogno (morbido) con quella la non c’è verso di spuntarla …sei troppo bazzogno.

Bigolo (ombelico) che bello infilarsi le dita nel bigolo.

Borella (mucca) provare a mungere la borella è sempre stata la mia passione

Braghira (saccente, pettegola) ma dico deve sempre interessarsi agli affari degli altri,quella braghira?

Brecca (asina) ha la testa più dura della mia brecca.

Burdela (ragazza/donna) La figlia di Biagio è veramente  una burdela a posto!

Buridone (rimprovero) gli ho dato un gran buridone ma non è servito a niente.

Busone (fortunato) Che busone Benito ha trovato 100 euro per terra.

Buvazza (stanchezza) alla fine del giro ci era presa una gran buvazza e siamo tornati a casa.

Annunci

Lettera A

ROMAGNA, ROMAGNA MIA
LONTAN DA TE NON SI PUÒ STAR!

Piccola guida in ordine alfabetico per salvare la lingua romagnola pur non conoscendola (io la conosco sono romagnola DOC)

E per tutti quei “finarlini “che credono di parlare puro italiano.

Con la speranza di farvi sorridere chiedo di imparare anche i vostri dialetti

 

Termini ,Traduzione  ed  esempi di utilizzo :

Lettera A :

Abàsta(abbastanza) non ci vado più in giro con lei,ne ho avuto abàsta.

Adesso dopo (appena possibile) apparecchia la tavola !… Adesso dopo lo faccio.

Adongiarsi (darsi da fare) è un po’ inesperta ma si adongia per imparare.

Antòne(persona poco sveglia) “hai capito o no!?” Non stare li come un antone.

Asivo (docile) Guarda com’è asivo quel cane.

Atomica (sega a motore) Guarda Antonio che per tagliare questo ramo ci vuole l’atomica.

Non è possibile soddisfare le richieste

 

Lettera reclamo acquirente software FIDANZATA 7.0

Attn: Programmi in conflitto per cambio vs. software
Gentile Customer care,
Un anno fa ho cambiato l’applicazione FIDANZATA 7.0 per l’applicazione MOGLIE 1.0 che ha generato subito l’applicazione BIMBO 1.0 che occupa tantissimo spazio sul disco.
Le istruzioni non dicono niente di questo fatto.
Ma ciò che più mi preoccupa è che l’applicazione MOGLIE 1.0 si autoinstalla su tutte le altre mie applicazioni e in più si lancia automaticamente quando apro un’altra applicazione fermandola.
Quindi applicazioni come: BIRRA_CON_GLI_AMICI 10.3 e CALCIO_LA_DOMENICA 5.0 non funzionano più.
Qualche volta compare un virus che si fa chiamare SUOCERA 1.0 che blocca il sistema oppure fa si che l’applicazione MOGLIE 1.0 si comporti in modo molto preoccupante.
Vorrei disinstallare MOGLIE 1.0 e reinstallare FIDANZATA 7.0 o magari un’altra versione con prestazioni più avanzate, ma mi sembra troppo complicato e non vorrei rischiare tanto, anche perché BIMBO 1.0 mi piace molto.
Sono disperato! Aiutatemi!!!!!

RISPOSTA dal Team SOFTWARE HOUSE:
Gentile cliente,
Il suo problema è frequente tra gli utenti, ma il manuale d’istruzioni avvisava (sull’ultima pagina) che passare da FIDANZATA 7.0 a MOGLIE 1.0 comporta dei rischi (operazione sconsigliata).
– MOGLIE 1.0 non è più un’applicazione di divertimento come FIDANZATA 7.0, ma è un Sistema Operativo Completo fatto per controllare tutte le altre applicazioni.
– Non è più possibile tornare a FIDANZATA 7.0 perché il file è stato cancellato definitivamente.
– Lo stesso vale per il virus SUOCERA 1.0 che comporta problemi di compatibilità con tutti i sistemi; quindi disinstallarla significa disinstallare MOGLIE 1.0 (che tra l’altro discende da SUOCERA 1.0).
E’ sempre meglio aspettare che SUOCERA 1.0 si disinstalli da sola tra qualche anno.
– Per fare funzionare meglio MOGLIE 1.0 consigliamo di acquistare i pacchetti GIOIELLI con tutte le sue versioni più costose, il pacchetto VESTITI_NUOVI, ma soltanto le ultime versioni, e VACANZE_LUSSUOSE.
– Ad ogni intervento di MOGLIE 1.0 lanciare subito SI_AMORE.EXE e HAI_RAGIONE_AMORE.EXE.
Grazie per aver scelto il nostro prodotto e Le auguriamo buon divertimento.

P.S. Si può Usare Una Versione Crakkata di AMANTE 2.1 che apparentemente sembra Funzionare Benissimo..
Ma non è Completamente Compatibile con Le Altre Applicazioni Perchè Può Casusare l’Apertura Automatica di PAGA_ALIMENTI.EXE

 

 

 

 

Andare per poi tornare

Monica a casa di Margherita  Venerdì 16 Gennaio 2009

È arrivato il momento del distacco, lunedì non avrò più l’ADSL e  mercoledì 21Gennaio (ho preso un giorno di ferie) farò il trasloco. Dovrò lasciare la mia casa. Credevo che non mi facesse più così male… invece ho il groppo in gola. Credo però che sia anche perché la mia mamma ha avuto il verdetto…Sto correndo al lavoro poi una prima sosta in ospedale e poi scatoloni ed eliminazione di cose che adesso non mi servono più: ma disfarmene mi pesa, devo però capire che sto girando pagina un’altra volta e ce la devo fare! La mia giornata tipo di questi ultimi 40 giorni è intensa ed ogni sera mi ritrovo infreddolita e stanca. Trattengo persino il respiro, sto cercando di fare tutto quello che devo e che posso pensando “alla felicità”,  pensando che la cioccolata calda, quando fa freddo dentro e fuori, è squisita…  penso alle persone che amo e vorrei che fossero fiere di me.
Questo post è un saluto a tutti voi, un lungo abbraccio di quelli belli che fanno commuovere, di quelli che non vorresti finissero mai, di quelli che se ti concentri riesci persino a sentirne il profumo … ecco, il mio abbraccio per voi che tanto tanto e ancora di più avete detto e fatto per me!
Nella casa nuova piccina picciò avrò il servizio internet ma ci vorrà un po’ di tempo; mi mancherete tantissimo e mi domando se e quando tornerò ci sarete ancora… ho perso per strada tanti affetti cari, se potete non andatevene:  e comunque  sappiate che io vi cercherò sempre!
Vi voglio tanto bene
monì