Valore vero

Sono sempre più convinta che l’amicizia reca grande gioia con piccoli gesti!

Ma bisogna fare attenzione  a non ferire e a non dare tutto per scontato…

Io penso che un amico bisogna amarlo quando lo merita meno, perché è quando ne ha più bisogno!

Annunci

134 thoughts on “Valore vero

  1. ehi, qualcuno ha forse spezzato il tuo cuore?!???
    non sarà mica stato B. che di questi tempi sul romito vede troppe ragazze e si è dimenticato che sta aspettando te?
    Un bacione dolce amica ❤

  2. E’ importante l’intenzione, secondo me. Si può ferire involontariamente, o possono nascere malintesi. Ma questo non significa che l’altro/a non sia un/a buon/a amico/a.

  3. Cosa si è disposti a fare per un amico? quando è un amico vero, direi tutto. Anche quando sbaglia, sbaglia e sbaglia ancora. Certo, se poi sbaglia sempre… beh, allora gli si regala un bel paio di occhiali!
    Smuackkkkkkkk
    *______*

  4. Quoto Perenne assolutamente.
    L’amicizia si tempra proprio nelle difficoltà.
    Se c’é Amicizia, nulla può scalfirla, distruggerla o farla venir meno.
    E’ il vero tesoro della vita.
    Il resto é semplice … conoscenza.

  5. Comunque Snoopy rimarrà nella storia del fumetto e dei costumi… nel senso che ormai dovrebbe essere stampato pure sopra i costumi da bagno, a ragione!
    Smuackkkk
    *_____*

  6. Cara Moni, ti scrivo, così mi distraggo un pò
    e anche se non sei molto lontana, più forte ti scriverò.
    Da quando hai postato, qui è festa tutti i giorni,
    vengon tutti a vedere e aspettano che tu ritorni.
    Perciò Moni, ti prego, fatti viva almeno un poco,
    o ci vuoi fare proprio arrabbiare come se fosse un gioco?

    p.s. Moni, esci fora!

  7. Ciao Monì, spero che tutto proceda al meglio, lavoro e vita, passo poco ma ci sono sempre, ti voglio tanto bene e ti penso ogni giorno… 🙂
    Ho passato un paio di giorni in campagna dagli amici, a raccogliere susine e ortaggi, prima o poi il “salto” sarà quello, ovvero di lasciare il cemento armato con supermercati e servizi troppo cari, abbandonare internet forse, o comunque ridurlo moltissimo, autoprodursi il cibo per vivere e accontentarsi di una vita più povera di illusioni virtuali ma più ricca di natura. Che le banche e il denaro vadano cordialmente a farsi fottere, prima che riescano a farlo a noi. Che la “crisi” non riesca mai a distruggere legami affettivi, creativi, umani di ogni genere, ma sia l’inizio di una umanità nuova. Ti voglio tanto bene!!!!

    😀

  8. Mi sento cotto come un cotechino alla griglia. Forse ho preso troppo sole. Pure Muttley mi ha detto; “auhbbbauuu…bauuuhhh… ti verran le piagheee…grrrrr…”
    O____O

  9. 😦 mi spiace terribilmente sembra che io mi sia dimenticata di tutti voi…ma non è così ho la linea adsl che non funziona (o meglio ogni due minuti salta tutto…:( spero di risolvere al più presto!!
    vi abbraccio tutti a presto e spero che presto arrivi “subito!
    bacioni
    moni

  10. Feliz Cumpleaños Quino..!!

    17 de Julio, cumpleaños de Joaquin Salvador Lavado (Guaymallén, Provincia de Mendoza, Argentina, 17 de julio de 1932)

    😀

    MONIQUE, TI LOVO & ANCHE MAFALDISSIMA!!!!!!!!!!!

  11. Egr. signora ADSL
    vengo con questa mia a scriverLe che siamo preoccupati circa la situazione della ent.ma Monica della Monì. Il perdura della sua assenza ci perplime e ci sentiamo lievemente disturbati nell’animo innanzitutto e qualcuno, nei casi più gavi, anch enel corpo.
    Ora siamo solidali con Lei per la perduranza dei problemi di connessione di cui Lei pare soffra da qualche tempo, però Le vorrei ricordare che ci sono mezzi e sistemi per superare e anche brillantemente tali problemi.
    Sia gentile, si stabilizzi e si riconetta a modino, così che avremo ancora la possibilità di ricevere notizie della nostra Monì.
    Non si può spezzare così un’emozione.
    Cordialità

  12. Ho visto passare la tua linea ADSL.
    Le ho chiesto cosa stava facendo.
    Mi ha risposto che se ne andava a zonzo perchè è stufa di lavorare.
    Le ho detto che era il caso di metter un po’ di giudizio, di smetterla con certe idee libertine, che d’accordo il lavoro quando manca ti fa impazzire e quando c’è ti fa impazzire uguale, ma che sarebbe stato il caso di darti un po’ di linea (non che tu ne abbia bisogno, vista la tua silhouette).
    Mi ha guardato senza proferire nulla, con aria comprensiva ed affranta, con occhi quasi lucidi per la commozione.
    Mi si è avvicinata, mi ha guardato inclinando a lato di poco il cavetto…
    e mi ha fatto una pernacchia.
    Poi è ripartita saltellando e cantando “Je So’ Pazza” di Pino Daniele.
    😯

  13. Sono il 60! Sono il 60! … come i miei anni… moltiplicati per due, con il riporto di quattro… meno le festività… più le ferie… meno… uhmmm… rumble, rumble…
    o___O

  14. Eccomi, mi riconosci? sono il gattino alieno.
    -____o
    Si, perchè qua tra Ulisse, Caronte e similia, han pensato di scomodare pure i dragoni africani.
    Mai un animaletto simpatico e che magari fa pure le fusa no?
    Miaooouuu…

  15. Ancora senza linea ???
    dai ecchila te la regalo io 😀
    ————————————————————————-

  16. Quella lavativa ancora non è tornata, vero?!
    tutti la vogliono, tutti la cercano, ma il monopolio se ne infischia e ha tempi burocratici pari a quelli statali.
    Va beh, va beh…
    Adesso vado io a dire due paroline all’ufficio; ci passo sopra con il mio disco volante, libero Fiozagno, Currucaruba, Arkiosuvannu, Pirrocatorcio, i miei piccioni che hanno appena ingurgitato tre litri di purga, e i signori ufficiosi dell’ufficio se ne accorgeranno, tzè!
    Smuackkkkkkk
    *_____*

  17. Dai, Moni, come fai a non rispondere a uno che ti scrive “ci perplime” ? (CapeHorne) Ed anche agli altri, a tutti noi…..O vuoi che ci perpliniamo anche noi? Sai, non so che cosa significhi esattamente, non vorrei che avesse a che fare con problemi intestinali, se ci perpliniamo tutti qui l’aria diventa irrespirabile…..

  18. ——————————————————————————————
    ——————————————————————————————–
    ———————————————————————–

  19. Ti avverto … se nn ritorni subito
    ti rigo tutto il blog nuovo !!!!!
    ——————————————————————————————————
    ———————————————————————————————————-
    ————————————————————————
    ——————————————————————————–
    ————————————————————————————————–

  20. Una porticina socchiusa e poi di nuovo una chiusura, motivata, giustificata, e quindi tento di capire, ci metto tutta me stessa, la “me stessa” orso, misantropa, quella che non ama le situazioni mondane, i luoghi affollati, le feste comandate, gli obblighi, le convenzioni sociali… ci metto anche la me stessa accogliente, materna, morbida, quella che capisce gli altri, quella che per gli altri si fa da parte, quella che come tutti ha avuto dei problemi… ero curiosa di sapere com’era andata in America… ero ansiosa di sapere di TE, dei tuoi problemi di salute, del lavoro… no, questa volta non mi riesce… mi immagino ancora a digitare commenti su commenti per sms e sul tuo blog, che avranno pochissime risposte “a porta chiusa”… mi manchi moltissimo, questa volta mi sento perfettamente inutile ed esclusa.

  21. Ho visto la tua adsl in spiaggia. Camminava ancheggiando e facendo l’occhiolino ai bagnanti. Poi si sdraiava facendosi portare dei drink con cannuccia. Ogni tanto prendeva il sole, e ogni tanto si tuffava in mare.
    Io non ho resistito; mi sono avvicinato mentre era tra le onde, con cannuccia, occhialoni e pinne. Le sono passato di fianco, lungo il suo corpo sinuoso… e le ho versato un litro di granita al peperoncino piccante di calabria giù per la cannuccia.
    O____-

  22. Marghetti, Le dò del Lei perchè sono arrabbiata. Si scuota, si muova! A fine marzo-inizio aprile avrò bisogno di Lei. Si dà il caso che sia un pò incinta, per ora non si vede niente ma tra un pò avrò una panza tanta e avrò bisogno di una mano amica quando sgraverò. Mi vorrà pure qualcuno che scriva per me al pc mentre spingo nel mio letto di dolore! Quindi Marghetti si regoli si conseguenza e stia pronta. Con affetto.

  23. ——————————————————————————————-
    ——————————————————————————————
    —————————————————————————— 🙂

  24. Mi fa molta tristezza questa altalena… sai anch’io faccio fatica ad affezionarmi alle persone, ho avuto un sacco di ferite e di calci, ho sofferto la solitudine… eppure è stato bello incontrarti… non chiedevo regali, chiedevo solo di poterti trovare una volta e dirti quanto ti voglio bene.

  25. Ho visto la tua adsl al supermercato.
    Stava riempendo il carrello appena rientrata dalla vacanza.
    Le ho detto: “allora, si lavora o no??”
    Mi ha risposto: “sono ancora stressata dalla vacanza!”
    poi ha sculettato e si è avviata alle casse.
    O___O

  26. Insensibile, ingrata, impassibile, irremovibile, inavvicinabile, introvabile, inespugnabile, inenarrabile, inattaccabile, improbabile…….guarda che potrei continuare all’infinito fino a riempirti tutto lo spazio se non ti decidi a farti viva.
    Seppialo!

  27. A TUTTI GLI AMICI CARISSIMI DI MONICA:
    Sono molto felice di poter portare questo messaggio di Monica, con cui ho scambiato sms ieri. Ebbene mi ha risposto sta abbastanza bene, che ancora non ha collegamento adsl, ma spera di risolvere finalmente in settimana e che dal posto di lavoro non può accedere al blog per intervenire di persona. Mi ha pregato di scrivere qui per suo conto per “rassicurare e far sentire il mio affetto” (riporto le sue parole) a tutti quelli di voi di cui non ha il numero di cell e quindi non puù raggiungere singolarmente.

  28. se vabbè e chi ci crede … io continuo a rigarle il blog
    ———————————————————————————
    ——————————————————————————————–
    —————————————————————————–
    ————————————————————————————-
    ———————————————————————————————

  29. veramente il 111 l’avrei voluto io, visto che il mio nick è suzieq11. E quindi 111 mi stava bene. Va bene, mi accontento del 112..
    Alllora, fanciulla che si fa?..

  30. Forza dunque, che l’adsl mi ha detto di avere deciso di fare un fioretto per questo mese. In previsione di Halloween. Mi ha detto di riferirti, quando la ho incontrata per strada che stava sculettando in mezzo a due prese scart; “dolcetto o scherzetto?”
    😯

  31. Quando avevo letto il post, non lo avevo capito subito, ora sì che lo capisco… Ti avevo cercata per dirti che ho fatto una prima presentazione del libro di Horst a Bologna, la sera del 26 settembre, e mi sarebbe piaciuto tantissimo vederti. Siccome so cosa mi risponderesti questa volta sono io ad esprimermi. Monì io di pazienza ne ho tantissima, di pazienza in pazienza non ci sentiremo né vedremo mai in questo lasso di tempo che per me è come un deserto. Il futuro è adesso, anche se spesso non lo valutiamo abbastanza. Ogni istante di amicizia, adesso, mi sarebbe prezioso. Te lo dico, perché temo che sparirai ancora per tanti mesi, e che “dopo” non sarà possibile raccontarsi, tante cose resteranno dentro inevitabilmente. Te lo dico, perché io sono sempre presente e accanto a te, e non chiedo niente di speciale, nient’altro che poterti riabbracciare.

  32. Dolce creaturina, fragile e fortissima, forse non ti rendi completamente conto della forza che trasmetti agli altri, altrimenti non ti scuseresti tutte le volte, ma ti sentiresti in “credito” per averci dato tanto. La tua presenza è preziosa, per la tua assenza non devi scusarti, forse è il mondo a doverti delle scuse. Ti abbraccio forte forte.

  33. E’ tornata Moni e neppure un lancio d’Agenziar !!!
    Ecco la vera disinformazione perpetrata dai mass media e propinataci a man basse dai medesimi.
    Occore dire basta e ribellarci … Cinque Stelle …. Tre di Bastoni altro che !!!!
    😛

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...