Sogni e Segreti

Un sogno o un segretino decidi tu: Cosa regalare al pozzo

monicellulare pozzo giugno 2008

Annunci

32 thoughts on “Sogni e Segreti

  1. regalo al pozzo il sogno il desiderio di ricevere una telefonata importante che dovrebbe arrivarmi venerdì e che potrebbe davvero farmi svoltare…lo chiamo SOGNO ci voglio credere!

  2. regalo al pozzo tutti i miei cappelli
    in cambio vorrei un pò di forza in più
    regalo a voi le mie scuse per questo disagio che mi ha avvolto mi scuso delle poche parole che vi ricambio sono ingrata ma tornerò presto la monì che conoscete!

  3. Regalo al pozzo le scuse di Monì in cambio di un gelato al cioccolato fondente + liquerizia + panna montata… eccetera eccetera…

  4. ….Le distanze ci informano che siamo fragili
    E guardando le foto ti ricorderai
    Quei giorni di quiete sapendo che te ne andrai
    E io, avendo paura, non ti cercherò più
    Più…

    Vieni da me
    Abbracciami e fammi sentire che
    Sono solo mie piccole paure
    Vieni da me
    Per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia
    E ridere… di questa poesia…

    I veli trasformano intere identità ma
    È guardando le stelle che m’innamorerò
    Di tutte le cose più belle che ci son già
    Ma che fanno paura perché siamo fragili
    Fragili…

    Vieni da me
    Abbracciami e fammi sentire che
    Sono solo mie piccole paure
    Vieni da me
    Per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia
    E ridere di questi giorni
    Dove tutto ciò e stato solo pura
    Poesia… e ridere…

    Vieni da me
    Abbracciami e fammi sentire che
    Sono solo mie piccole paure
    Vieni da me
    Per vivere ancora quei giorni di incantevole poesia
    E ridere di questi giorni
    Dove tutto ciò e stato solo pura poesia
    Dove tutto ciò e stato solo pura
    Poesia… e ridere… di questa poesia

  5. Ti regalo che mi calo nel pozzo, ti dico cosa c’è, tu mi dici se c’è qualcosa che ti piace o che ti serve, e io te lo porto su. Già che ci sono lascio sul fondo un sogno bello ma bello tantissimo che però non mi serve più e vedo se c’è qualcosa anche per me. Di segreti non ne ho: per Te poi, no di sicuro!

  6. Un sogno;
    vorrei la luna riflessa sull’acqua del pozzo per poterla condividere con chi dico io nel primo riflesso e poterla regalare a chi ne ha davvero bisogno nel secondo riflesso.
    Un segreto;
    il mio nome è Bond… Key Bond.
    🙂

  7. regalo al pozzo la speranza e la certezza che venerdì ti giunga quella telefonata importante che potrebbe farti svoltare…
    con tutto il cuore lo desidero per te!
    un abbraccio e buona giornata!

  8. Sai, stavo cercando altre cose su Google quando è apparsa la scritta “pralina è mia amica”, sono andata a leggere e ho ritrovato il tuo post di Natale. L’ho riletto e ho provato tante emozioni!
    Sono convinta che molte cose che abbiamo già, siano altamente desiderabili. Come dicono i buddisti (però io non lo sono) si dovrebbe desiderare ciò che si ha, perché il desiderio di ciò che è impossibile da ottenere è fonte di infelicità da sempre per gli esseri umani.
    Negli anni ho imparato ad apprezzare enormemente quello che già HO. E anche quello che non ho più, per altri motivi.
    Io ho avuto la fortuna di incontrare TE.
    Non aggiungo altro, per il rischio d’essere fraintesa, cosa del resto facilissima quando la conoscenza non si approfondisce più di tanto poiché resta relegata nel web, ho cancellato il resto del commento.
    Mi ritengo una donna completa quando ho vissuto tutte le cose che può vivere una donna, compresa la maternità, mi ritengo una persona creativa, mi ritengo fortunata ad avere tanti amici e amiche fantastici che mi regalano sempre un sorriso.
    Se dovessi chiedere qualcosa al pozzo dei desideri, gli chiederei di ampliare questa mia capacità di accettare il presente e i desideri… ormai non li esprimo più nemmeno, tutte le volte che l’ho fatto sono stata bastonata… e quindi… 🙂

  9. Non farci caso Monì, ogni tanto mi tramuto nel vecchio saggio della montagna ed esprimo perle di saggezza (insopportabili), ma alla fine sono sempre una pazzerellona.

  10. Cara Patrizia questo è un gran bel regalo per il “pozzo” e all’improvviso non sembra più tanto profondo e buio
    ti abbraccio fortissimo!

    e abbraccio forte tutti i miei e nostri amici mi sto punendo da sola sono oltremodo silenziosa e anche lo scrivere sembra che mi abbia abbandonato…ma come tutte le cose belle ..lo aspetterò lo aspetterò sempre!
    monì

  11. Mettiamola così: solitamente davanti ad un pozzo si esprimono desideri. Un desiderio può essere un sogno o un segreto…dunque davanti al pozzo esprimerò un desiderio così magari posso sia pigliarmi il sogno che lasciare un segreto (se ne avessi)
    Buona settimana
    Tarlo

  12. Lascio nel pozzo un desiderio:
    “Lascia che Monì, non perda mai il sorriso, quel fantastico sorriso che ti riempie la vita”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...